Chi siamo

La libreria Dudi nasce a Palermo nel novembre del 2013  da un’idea di Maria Romana Tetamo, con l’intento di creare in città un luogo che fosse riferimento di qualità per le famiglie e i bambini ponendo al centro il libro come punto di partenza per una educazione estetica e per la ricerca di una relazione intima e stimolante.

Dudi si dedica da quattro anni ad una accurata selezione di albi illustrati e narrativa di piccole e grandi case editrici ed ha ampliato la sua offerta con una sezione dedicata a genitori ed educatori.

La programmazione di Dudi è ricca di attività dedicate ai bambini di ogni fascia di età, gli 0-3 a cui sono dedicati i laboratori musicali con il metodo Gordon e i laboratori creativi e sensoriali, i bambini dai 3 ai 5 anni con i laboratori metodo Munari e i laboratori per bambini dai 5 anni in su che spaziano dalla creatività alla cucina passando per i laboratori scientifico divulgativi a cura di operatori specializzati.

Ai genitori Dudi dedica percorsi dedicati sin dalla gravidanza con esperti MIPA, AIMI e Scuola del Portare® perché la libreria non sia soltanto un negozio di libri ma un luogo di incontro e scambio e crescita non soltanto per i bambini, ma per tutta la comunità. L’attenzione alla qualità dell’offerta e la programmazione strutturata delle attività quotidiane fanno di Dudi un vero e proprio centro culturale in continua crescita.

Dal 2014 Dudi è una Libreria Nati per Leggere. “L’idea di una libreria per l’infanzia a Palermo nasce come esigenza personale e come sfida: cercare di creare in città uno spazio accogliente per i bambini aperto tutta la settimana con un programma di attività variegato. Uno spazio che sia un luogo di riferimento non soltanto per le famiglie, ma anche per tutte quelle realtà che già operano sul territorio occupandosi di infanzia e di cultura. Lo scopo è dunque quello di creare una rete sinergica che incentivi l’attenzione per le attività ludico-culturali dei più piccoli.”

“Giocare è una cosa seria! I bambini di oggi sono gli adulti di domani aiutiamoli a crescere liberi da stereotipi aiutiamoli a sviluppare tutti i sensi aiutiamoli a diventare più sensibili. Un bambino creativo è un bambino felice! ” Bruno Munari 1986

 

Maria Romana Tetamo è una storico dell’arte, laureata con una tesi specialistica in Didattica dell’Arte Contemporanea all’Università di Palermo dal titolo, Educare all’Arte. I dipartimenti educativi nei musei d’arte contemporanea in Italia. Vive e lavora a Palermo, dove ha collaborato (2007-2012) all’apertura e allo sviluppo del Settore Educazione di Riso, Museo d’Arte Contemporanea della Sicilia, nell’organizzazione di percorsi di avvicinamento all’arte rivolti a bambini di età comprese tra i 4 e i 10 anni.

Appassionata di arte e di educazione, è molto legata alla figura di Bruno Munari alla cui poetica e metodo – che ha sperimentato e acquisito durante corsi di formazione presso l’Associazione Bruno Munari di Milano – si ispira nella conduzione di laboratori pratico creativi. Tra le altre esperienze, ha collaborato con la Galleria Francesco Pantaleone e con il BIMPA – Museo dei Bambini di Palermo, è stata Assistant Curator del Palermo City Pavilion (mostra, Palermo felicissima) alla 9. Shanghai Biennale, 2012.

Recentemente ha fatto parte del Comitato Scientifico della prima Edizione del Premio Strega Ragazzi 2016 e fa parte del Gruppo di lavoro nazionale di selezione bibliografica Nati per Leggere.

questa libreria aderisce a:

cleio

logo-nati-per-leggere

siamo su:

Kid Pass_Dudi Palermo

cleio

cleio